Inicio Senza categoria DAVIDE SHORTY LIVE AL BIKO MILANO (29/04/2017)

[REPORT+GALLERY] DAVIDE SHORTY LIVE AL BIKO MILANO (29/04/2017)

Sono passati diversi giorni dalla data milanese di Davide Shorty, ma non ci siamo proprio dimenticati di quello che è successo, anzi, vogliamo provare a raccontarvelo.

Con ancora nelle orecchie la data di Napoli, Davide Shorty e band arrivano a Milano per il loro “Straniero Tour”. Questi giovani talenti della musica italiana si esibiscono all’interno dell’incredibile Biko Milano, che già dall’inizio della serata vibra di un’atmosfera speciale fatta di sorrisi, chiacchiere e teste dondolanti.

Proprio come si fa con un vinile, la puntina si abbassa e il tutto inizia. Shorty muove i primi passi sul palco intonando la canzone Terra, che non a caso apre anche il suo album di debutto. Il brano è una dichiarazione d’amore per la terra di provenienza, nel caso di Davide la Sicilia e la città di Palermo, da cui è andato via ormai da un paio di anni per una Londra che gli ha “dato uno scopo e una dignità”.

Segue la canzone Plastica, dal groove sottile e circondato dai leggeri suoni di batteria e tastiere che accompagnano la voce. Dopo una dolce versione di un Viaggio breve Shorty annuncia una speciale reinterpretazione della canzone Hold On dei SBTRKT e Sampha. Il pubblico resta ammaliato dai loop della voce e dalle frequenze di basso e tastiere che si incrociano formando il mix perfetto.

Non c’è tempo per rimanere ipnotizzati però, bisogna anche partecipare. Shorty chiede aiuto e allora tutti assieme si canta Sentirò. Il concerto prende una piega sempre più allegra e danzante. Ne sono motivo brani come Fare a meno, Cosa vorrei e alcune cover come Prendila così di Lucio Battisti, Am I Wrong di Anderson .Paak e Fall in Love di J Dilla.

Si balla e si canta spensierati, ci si lascia emozionare. Il primo tra tutti Davide Shorty, sì. Non vi prendo mica in giro, è lui il primo a sottolinearlo umilmente durante il concerto. Dal nulla, Shorty annuncia l’arrivo di uno special guest. Si tratta della giovane promessa trap Laioung, con il quale Shorty ci regala del freestyle mentre la band realizza una jam su basi come Ain’t No Sunshine, No Diggity e la hit dei Gorillaz Clint Eastwood.

Assistiamo alla performance di un cantante che vive per la musica e quando sale sul palco non si dimentica di raccontare e mostrare tutta la sua storia. Eccoci arrivati  alla parte di concerto durante la quale con Kill Me e Read Into You Shorty Davide ci racconta anche della sua famiglia londinese, i Retrospective for Love. Ovviamente un altro capitolo scorre con la canzone My Soul Trigger, inedito derivato dalla partecipazione di Davide alla nona edizione di X-Factor Italia. Si ritorna all’album con Dentro di te e in chiusura Tutto Scorre canzone scritta con la giovane band Throwback.

La serata è arrivata proprio al termine anche se Davide e compagni sono ancora in giro, presenti al bancone e al tavolo del merchandising per scambiare due chiacchiere e qualche autografo. Questo è il grande merito che va ad artisti del calibro di Davide Shorty e di locali come il Biko, dove la musica può essere vissuta nel suo status naturale e non è invece solamente una scusa per fare business. Che altro dirvi? Per chi non ci fosse, Davide Shorty sarà di nuovo dalle parti di Milano il 26 maggio per la seconda giornata del Mi Ami Festival presso il Magnolia (Segrate). Ci vediamo lì.

Qui la nostra gallery a cura di Nora Images

 

Comments

comments