Ultimo in un concerto da favola a Bologna

0

Ancora in cima alle classifiche streaming da settimane, Ultimo qualche giorno fa ha iniziato il suo nuovo tour, tutto sold out, che lo vede impegnato fino al 4 luglio, quando raggiungerà lo stadio Olimpico di Roma con “La Favola“. Già da questo possiamo comprendere l’enorme successo che il giovane artista romano ha conquistato a quasi due anni dal suo debutto. Per capirlo appieno però non basta solo leggere i numeri delle classifiche e ascoltare qualche brano, bensì andare ad un suo concerto. Perché dico questo? Beh, il vero Artista si riconosce durante un suo live e Ultimo si è dimostrato un performer capace di far vivere una favola appunto, al suo pubblico.

Noi non potevamo di certo perderci questo spettacolo! L’Unipol Arena, come si poteva immaginare, era stracolma di gente, così come lo sono stati e lo saranno i suoi concerti d’altronde. La serata insieme, durata ben due ore, ha visto l’artista interpretare i brani di tutti e tre i suoi album. Tra questi erano presenti anche i suoi più grandi successi, Il ballo delle incertezze, che l’ha visto trionfare a Sanremo Giovani nel 2018 e I tuoi particolari, presentata quest’anno al Festival posizionandosi al secondo posto.

Ultimo non parla molto durante lo show. “Mi dicono che dovrei parlare di più ma non sono capace, ho iniziato a scrivere canzoni perché non sapevo parlare, quindi lascio che lo facciano i miei testi per me” dice il cantante; nonostante sia di poche parole, i suoi brani invece ne sono colmi e per questo si è notato uno stretto contatto col pubblico. Questo infatti si è dimostrato affezionato all’artista, si percepiva all’interno del palazzetto un’atmosfera davvero magica, resa più intima durante i brani suonati al pianoforte. In questa parentesi del concerto Ultimo ha omaggiato Vasco Rossi con una sua interpretazione di Albachiara, che ha unito tutti i presenti, i piccoli e non.

Il successo che ha Ultimo è assolutamente meritato. E’ un artista capace di abbracciare il pubblico con le sue canzoni e tenerselo stretto, per questo canterà e farà cantare forte la sua musica ancora per molto.

La scaletta del concerto:
Colpa delle favole
Aperitivo grezzo
Quando fuori piove
Cascare nei tuoi occhi
Quella casa che avevamo in mente
Amati sempre
Poesia senza veli
Il ballo delle incertezze
Ti dedico il silenzio
Piccola stella
Ipocondria / Canzone stupida
Mille universi
Fateme canta’
Rondini al guinzaglio
I tuoi particolari
La stella più fragile dell’universo
Farfalla bianca
Giusy
L’eleganza delle stelle
Medley: Buon viaggio / L’unica forza che ho / Racconterò di te / Peter pan / Chiave / La storia di un uomo / Albachiara
Pianeti
Fermo
Stasera
Il tuo nome
Sogni appesi
La stazione dei ricordi

Comments

comments

SHARE